Home | News | Editoriale | Redazione | Links | Copyright
DIRETTORE
Prof. Avv. Paolo Urbani (tel. 068603496 - cell. 3488741323)
Scritti e interventi
NAVIGAZIONE
Home
Editoriale
Ricerca
Links
Aggiornamenti
Copyright
Contatti
AREE TEMATICHE
OSSERVATORIO URBANISTICA
Urbanistica
Edilizia
Lavori Pubblici
Enti Locali
Scritti di Urbani
Incontri
Varie
Ambiente
Legislazione
Giurisprudenza
Débat Public
FOCUS
IN LIBRERIA


Novità in Libreria PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
mercoledì 25 giugno 2008

moronibrunetta2_320x200.jpg

Nelle nostre città, le regole edilizie e urbanistiche, così come le infrastrutture e i servizi, sono stati tradizionalmente garantiti dall’amministrazione pubblica. In tempi recenti stanno invece sempre più affermandosi, soprattutto negli Stati Uniti, forme private volontarie di regolazione degli usi dello spazio e di fornitura di servizi comuni che possono essere definite comunità contrattuali. Il volume propone un’analisi e una discussione di questi modelli di organizzazione autonoma a base territoriale, nell’ipotesi che sia indispensabile un approccio critico e consapevole ad essi che superi le tante interpretazioni riduttive e semplicistiche correnti. L’obiettivo è di comprendere come meglio accogliere realtà di questo tipo in un particolare sistema misto di organizzazione del territorio che, pur mantenendo un importante ruolo pubblico nella garanzia di alcune regole fondamentali di convivenza e nella fornitura di determinati servizi di base, riconosca maggiore spazio a strutture private volontarie, rendendo così realmente operativo l’ideale della sussidiarietà. L’ipotesi è che questa sia una delle sfide principali che investiranno a breve anche la società e le città europee.
Grazia Brunetta insegna Urbanistica presso il Politecnico di Torino. Svolge attività di ricerca sui temi dell’analisi delle politiche territoriali, della progettazione e valutazione ambientale e delle metodologie di valutazione strategica. Tra le sue pubblicazioni: Giochi negoziali nelle politiche urbane (Alinea, Firenze, 1997); Valutazione ambientale strategica. Aspetti metodologici, procedurali e criticità (Il Sole24ore, Milano, 2003); Trasformazioni, coesioni, sviluppo territoriale (Franco Angeli, Milano, 2006).
Stefano Moroni insegna Questioni etiche e normative nel governo del territorio presso il Politecnico di Milano e Tecnica e pianificazione urbanistica presso l’Università di Pavia. Svolge attività di ricerca su temi di etica e diritto inerenti le politiche territoriali. Tra le sue pubblicazioni: Etica e territorio (Franco Angeli, Milano, 1997); Urbanistica  e regolazione (Franco Angeli, Milano, 1999); L’ordine sociale spontaneo (Utet, Torino, 2005); La città del liberalismo attivo (CittàStudi, Torino, 2007).

< Prec.   Pros. >
CONTATTI
SCRIVI ALLA REDAZIONE
IN EVIDENZA
APPUNTAMENTI
QUOTIDIANI

Repubblica.it > Cronaca
Anci, Decaro accusa il Governo e incassa la standing ovation dei sindaci: "Difendiamo i cittadini"
Pavia, pensionati 007: sventano una truffa dopo una lezione dai carabinieri
Di Maio nel 2017: "Se faccio legge per condono a Ischia mi iscrivo al Pd". Il presidente dem di Napoli: "Ti aspetto"
Fratelli gemelli trovati morti in Brianza: ipotesi omicidio-suicidio
Roma, sedicenne trovata morta a San Lorenzo: violentata da un gruppo

Repubblica.it > Politica
Manovra, Mattarella: "Rispettare l'equilibrio dei bilanci. Dal disordine contraccolpi per i deboli"
Decreto sicurezza, il no del senatore M5S De Falco: "Sui principi non cedo". Ritirati emendamenti su legittima difesa
Forza Italia, Toti come Nanni Moretti: "Con questo gruppo dirigente non vinceremo mai pià¹"
Grillo risponde alle famiglie dei ragazzi autistici: " Non esiste il politically correct nel mio mestiere"
Tagli all'editoria, Mattarella: "Sostegno pubblico indispensabile per i giornali italiani all'estero"

Repubblica.it > Esteri
Prima vittima in Messico tra i migranti della Carovana
L'Onu boccia la legge francese sul divieto del velo integrale
Khashoggi, Erdogan: "E' stato un brutale omicidio politico, pianificato"
Gli Usa hanno "l'aria pi๠pulita del mondo". Il tweet di Trump smentito dal fact checking
Facebook. continua l'esodo: lascia Brendan Iribe, creatore di Oculus

Repubblica.it > Economia
Lo spread risale a 317 punti dopo la bocciatura della Manovra
Alitalia-Fs, Di Maio: "Una nuova idea di trasporto"
àˆ morto Gilberto Benetton, fondatore del gruppo: aveva 77 anni
Fca vende Magneti Marelli a Calsonic Kansei per 6,2 miliardi
Povertà  energetica, 9,4 milioni di italiani in difficoltà  con le bollette