Home | News | Editoriale | Redazione | Links | Copyright
DIRETTORE
Prof. Avv. Paolo Urbani (tel. 068603496 - cell. 3488741323)
Scritti e interventi
NAVIGAZIONE
Home
Editoriale
Ricerca
Links
Aggiornamenti
Copyright
Contatti
AREE TEMATICHE
OSSERVATORIO URBANISTICA
Urbanistica
Edilizia
Lavori Pubblici
Enti Locali
Scritti di Urbani
Incontri
Varie
Ambiente
Legislazione
Giurisprudenza
Débat Public
FOCUS
IN LIBRERIA


Novità in Libreria PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
mercoledì 25 giugno 2008

moronibrunetta2_320x200.jpg

Nelle nostre città, le regole edilizie e urbanistiche, così come le infrastrutture e i servizi, sono stati tradizionalmente garantiti dall’amministrazione pubblica. In tempi recenti stanno invece sempre più affermandosi, soprattutto negli Stati Uniti, forme private volontarie di regolazione degli usi dello spazio e di fornitura di servizi comuni che possono essere definite comunità contrattuali. Il volume propone un’analisi e una discussione di questi modelli di organizzazione autonoma a base territoriale, nell’ipotesi che sia indispensabile un approccio critico e consapevole ad essi che superi le tante interpretazioni riduttive e semplicistiche correnti. L’obiettivo è di comprendere come meglio accogliere realtà di questo tipo in un particolare sistema misto di organizzazione del territorio che, pur mantenendo un importante ruolo pubblico nella garanzia di alcune regole fondamentali di convivenza e nella fornitura di determinati servizi di base, riconosca maggiore spazio a strutture private volontarie, rendendo così realmente operativo l’ideale della sussidiarietà. L’ipotesi è che questa sia una delle sfide principali che investiranno a breve anche la società e le città europee.
Grazia Brunetta insegna Urbanistica presso il Politecnico di Torino. Svolge attività di ricerca sui temi dell’analisi delle politiche territoriali, della progettazione e valutazione ambientale e delle metodologie di valutazione strategica. Tra le sue pubblicazioni: Giochi negoziali nelle politiche urbane (Alinea, Firenze, 1997); Valutazione ambientale strategica. Aspetti metodologici, procedurali e criticità (Il Sole24ore, Milano, 2003); Trasformazioni, coesioni, sviluppo territoriale (Franco Angeli, Milano, 2006).
Stefano Moroni insegna Questioni etiche e normative nel governo del territorio presso il Politecnico di Milano e Tecnica e pianificazione urbanistica presso l’Università di Pavia. Svolge attività di ricerca su temi di etica e diritto inerenti le politiche territoriali. Tra le sue pubblicazioni: Etica e territorio (Franco Angeli, Milano, 1997); Urbanistica  e regolazione (Franco Angeli, Milano, 1999); L’ordine sociale spontaneo (Utet, Torino, 2005); La città del liberalismo attivo (CittàStudi, Torino, 2007).

< Prec.   Pros. >
CONTATTI
SCRIVI ALLA REDAZIONE
IN EVIDENZA
APPUNTAMENTI
QUOTIDIANI

Repubblica.it > Cronaca
Moncalieri, si uccide facendosi decapitare dalla macchina spaccalegna
Milano, dal sindaco alla banda: un intero paese in pigiama per la festa d'estate
Como: la "camminata" sulle acque del lago grazie agli sci degli anni '30
Spunta il ritratto di una prostituta nel concorso pittorico "antichi mestieri": censura e polemiche nel Torinese
Migranti, l'arcivescovo di Milano Delpini: "No all'impotenza dei cristiani mentre c'è chi muore in mare"

Repubblica.it > Politica
Vigilia avvelenata del vertice Ue sui migranti. Francia e Spagna all'attacco: "Non c'è crisi, siete egoisti"
Elezioni amministrative: via ai ballottaggi, in Lombardia il duello è in 9 comuni
Pensioni, Di Maio: "Aumentiamo le minime con il taglio di quelle d'oro". Pd: "Mente a italiani, non c'è un miliardo"

Repubblica.it > Esteri
Un successo ancora pi๠grande: il vertice Kim-Trump visto dalla Corea del Nord
Vertice Kim-Trump, Ivanka twitta un proverbio cinese sbagliato: l'ironia dei social
Yemen, iniziata la battaglia di Hodeida: la crisi umanitaria rischia di aggravarsi
Elezioni in Messico, candidato ucciso mentre fa un selfie con un fan
Macedonia, Atene e Skopje si accordano sul nuovo nome

Repubblica.it > Economia
La settimana dei mercati: si aspettano i primi provvedimenti del governo
La risposta cinese ai dazi Usa: tagliate le riserve delle banche, liberati 100 miliardi
Di Maio stoppa lo sciopero dei benzinai: "Studiamo rinvio fatturazione elettronica"
Agricoltura, non solo sfruttamento dei braccianti: un'indagine sulle "buone pratiche"
Marche, dopo il terremoto -500 imprese e 1500 posti di lavoro persi