Home | News | Editoriale | Redazione | Links | Copyright
DIRETTORE
Prof. Avv. Paolo Urbani (tel. 068603496 - cell. 3488741323)
Scritti e interventi
NAVIGAZIONE
Home
Editoriale
Ricerca
Links
Aggiornamenti
Copyright
Contatti
AREE TEMATICHE
Urbanistica
Edilizia
Lavori Pubblici
Project Financing
Enti Locali
Scritti di Urbani
Incontri
Varie
Ambiente
Legislazione
Giurisprudenza
FOCUS
Codice dell'Ambiente
IN LIBRERIA


Editoriale PDF Stampa E-mail
Scritto da Paolo Urbani   
giovedģ 20 dicembre 2001
Image
Pausania
 Rivista on line di urbanistica, ambiente, lavori pubblici ed enti locali


Avvio finalmente un’iniziativa a cui pensavo da tempo, di offrire ai lettori (nonostante tutto così ancora possiamo chiamarci) uno strumento agile, immediato e vario per aggiornarsi, dibattere, informarsi su tutto quanto accade nell’ambito delle discipline che attengono al governo del territorio.
L’accelerazione senza precedenti che ha attraversato ed attraversa tutt’ora la disciplina dell’urbanistica, dell’edilizia, dei lavori pubblici e della tutela dell’ambiente c’impone costantemente di aggiornarci sulle modifiche legislative, le pronunce giurisprudenziali, la legislazione regionale, i casi più interessanti d’innovazione amministrativa sperimentati dalle amministrazioni più efficenti.

Come fare o meglio cosa fare vorrebbe essere il motto di Pausania rivista on line, che con cadenza bimestrale, ma non solo poiché l’urgenza potrà richiedere anche tempi più brevi, vuole mettere a disposizione tutto il materiale reperibile perché ciascun amministratore od operatore dei settori interessati possano trovare non solo i testi ma anche i commenti che la redazione della Rivista fornirà per una prima, e poi via via più approfondita discussione su quanto succede nel macro settore del territorio.

E poiché ormai dopo le riforme amministrative dette “Bassanini” ma soprattutto ora che la legge cost.3/2001 è entrata in vigore,  gran parte dei settori di cui si occupa Pausania vede protagonisti Comuni, Province, Regioni ci dedicheremo soprattutto a questi soggetti per favorire prima di tutto la conoscenza dei problemi e, se possibile, le migliori interpretazioni operative.

Conoscere per provvedere diceva Massimo Severo Giannini, e come allievo di un così grande maestro del diritto non posso che umilmente rifarmi a questo principio!

 
Perché un titolo come Pausania?
 
Perché Pausania, scrittore greco del secondo secolo, era oltre che uno scrittore, un ricercatore. Nella sua Periegesi della Grecia ha descritto i luoghi ed i monumenti notevoli, dall’Attica, alla Grecia centrale fino al Peloponneso, animato da un’incessante ricerca e dal desiderio di conoscenza di territori ignoti e lontani dai traffici e dallo sviluppo. Molti dei siti archeologici greci sono stati scoperti proprio grazie alle sue descrizioni dettagliate, ricostruendo la storia di molte città greche.

Se me lo consentite, il nostro primo impegno è proprio quello di permettere a tutti di disporre di dati, materiali, commenti che eliminino le differenze legate proprio alla difficoltà della conoscenza e dell’elaborazione per dare la possibilità a chiunque ci consulti di possedere gli stessi strumenti.

 
Cosa c’è in Pausania?
 
La rivista è divisa in settori:

a)      urbanistica; edilizia; lavori pubblici; ambiente ed enti locali.

Per ciascun settore vi è un responsabile della redazione che terrà aggiornato il lettore sulle novità più rilevanti.

Spesso sarà affrontato un’argomento specifico per fare il punto della normativa: ad es. La Denunica d’inizio di attività (DIA), come si applica, qual’è la disciplina etc. Oppure la ristrutturazione edilizia, limiti d’applicazione, contenuti , disciplina etc.

Molte altre volte saranno pubblicati saggi e lavori di esperti su argomenti di attualità; altre volte forniremo tempestivamente i documenti più importanti (provvedimenti  amministrativi come ad es. Circolari ministeriali, bandi, decreti ministeriali etc.)

Altre volte chiederemo ad esperti di commentare rilevanti pronunce giurisprudenziali che possono produrre effetti decisivi sull’attività delle amministrazioni locali.


I link cui accedere.
 
Accedendo a Pausania si possono poi aprire numerosi Link (altri siti) dove potrete trovare il materiale legislativo o amministrativo che cercate: ad es. Governo italiano, Parlamento italiano, Ministero Ambiente, oppure altri siti di riviste on line come Aedon (rivista dei beni culturali) oppure Giust.it che pubblica materiale legislativo giurisprudenziale ed altro su tutte le materie del diritto amministrativo. Questo perché sia chiaro a noi interessa la diffusione della conoscenza e dell’informazione con qualsiasi mezzo.

 
Infine step by step ci arrischiamo anche ad aprire una posta elettronica per dialogare con i lettori che vogliano chiederci delucidazioni o informazioni sulle tematiche giuridico-amministrative relative ai temi che la Rivista tratta.

Cercheremo di rispondere a tutti, organizzazione permettendo.

Tuttavia, poiché l’intento è quello di aprire effettivamente un dialogo con le amministrazioni e gli amministratori ma anche con gli operatori, lancio qui la proposta – che sarà messa a punto nei prossimi mesi – di organizzare una serie di seminari aperti a tutti gli interessati ed opportunamente pubblicizzati per tempo su Pausania, su argomenti che affronteranno argomenti centrali nelle materia del governo del territorio, con un taglio di operatività che meglio si attaglia alla nostra filosofia del come fare.
Va da sé che qualche tema oggetto dei seminari potrà essere scelto proprio in considerazione del numero di richieste e di delucidazioni che ci perverranno tramite la nostra posta elettronica così da poter organizzare un seminario su quelle tematiche.

 
I seminari di Pausania
 
In prima approssimazione posso già dire che intendiamo organizzare un primo cicolo di seminari su:

 
Le società di trasformazione urbana (STU)

La realizzazione delle opere di urbanizzazione dopo la sentenza della Corte di Giustizia del giugno 2001

Le nuove regole della trasformazione urbana: i Programmi integrati d’intervento

 
I seminari si terranno a Pescara presso la facoltà di Architettura patrocinati dalla cattedra di Diritto Urbanistico che ricopro, o in altra sede che definiremo.

 
Il bacino d’utenza di Pausania


 
Infine qualche parola sul nostro potenziale bacino d’utenza.

Come ogni sito internet la sua consultazione è aperta a tutti e può spaziare su tutto il territorio nazionale: dalla consultazione del sito e dalle richieste d’informazioni che ci perverranno capiremo se il nostro raggio d’intervento – specie per i seminari da organizzare – avrà un respiro regionale, interregionale o nazionale.

Vi invitiamo quindi fin d’ora a farci pervenire le vostre adesioni ed i vostri suggerimenti per calibrare meglio le nostre proposte.

Date per scontato che l’avvio di qualunque iniziativa avrà qualche defaillances  e qualche ritardo: forse troverete la dizione “lavori in corso” che man mano elimineremo appena pronti su tutti i piani.

Perdonateci fin d’ora, ma come si dice in linguaggio televisivo“restate con noi”!

Grazie e auguriamoci reciprocamente buon lavoro!

 
Paolo Urbani


Roma 13 dicembre 2001
CONTATTI
SCRIVI ALLA REDAZIONE
IN EVIDENZA
APPUNTAMENTI
QUOTIDIANI

Repubblica.it > Cronaca
Bari, il comico Uccio de Santis indagato per evasione fiscale: evasi cachet per 1,3 milioni
Bologna, la battaglia di Jessica: "Sono rimasta incinta e ho scoperto di avere un tumore"
Roma, il racconto: "In ospedale non ho perso solo mio figlio ma anche la dignitą "
Banche, la Popolare Bari e il caso Tercas: ai De Gennaro i fidi facili dell'istituto abruzzese
E' allarme smog, da mercoledą¬ Torino blocca a oltranza i diesel fino all'euro 4

Repubblica.it > Politica
Forza Italia, Berlusconi l'incandidabile nel logo: "Una mossa da due milioni di voti"
Sinistra, Veltroni: "Ritrovare l'umiltą  dell'unitą  per vincere"
Atlante politico: M5s primo partito. Ma il centrodestra unito č maggioranza relativa
Regionali Sicilia, Di Maio: "Vogliamo gli osservatori Osce per le elezioni"
Renzi alla festa per 10 anni Pd: "Nei collegi sarą  corpo a corpo con il centrodestra"

Repubblica.it > Esteri
Usa, primo raid contro Isis in Yemen: decine morti
Venezuela, opposizioni denunciano brogli nel voto regionale. E Caracas sfida Usa e Ue: "Ci attaccano"
Incendi, Portogallo e Spagna in ginocchio: almeno 39 morti, c'č pure un neonato
Malta, autobomba uccide Daphne Caruana Galizia, la reporter che indagą² sui MaltaFiles
Bagdad contro Erbil per il petrolio, ma forse una nuova guerra si puą² evitare

Repubblica.it > Economia
Legge anti-telemarketing a rischio, i call center chiedono modifiche